Trading di opzioni binarie con il software Brexit Bot

Trading di opzioni binarie con il software Brexit Bot

Trading opzioni binarie con il software: Brexit Bot

Con l’articolo di oggi vogliamo mettere in guardia i nostri lettori sulle tante truffe intorno ai software di opzioni binarie.

La Brexit legata al Referendum per l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea, ha dato una grande idea e opportunità ai truffatori per raggirare ignari operatori dei mercati finanziari con il nome Brexit, un’esca facile da ricordare e in questo contesto voi siete le prede da spennare.

Come detto in precedenza il nome di questo nuovo software è facile da ricordare perché legato ad eventi dei nostri giorni, ma quello maggiormente ci interessa è capire la verità legata a questo software di opzioni binarie.

“Il software BRexitBot non è legittimato ad operare nel sistema opzioni binarie ed è stato progettato per truffare.”

Se volete sapere di più su questa nuova truffa di opzioni binarie vi invitiamo a continuare a leggere la nostra recensione.

La truffa

Il video di presentazione è condotto da Paul Harrison, che a suo dire è lo sviluppatore di questo software rivoluzionario, ma che poi in verità non è niente altro che una delle tante truffe sul mercato delle opzioni binarie.

Questo software è stato creato principalmente per catturare l’attenzione dei nuovi operatori dei mercati finanziari che non sanno distinguere un software legittimino da uno non legittimo.

Ovviamente nel video compaiono false testimonianze nella pagina brexitbot.com, attori pagati attraverso il sito Fiverr.com per pochi euro.

Il sito Fiver.com

Fiverr.Com è un sito dove è possibile guadagnare soldi facilmente, anche attraverso testimonianze pagate 5 dollari. Non si diventa milionari ma si possono ottenere soldi extra, il problema è che queste testimonianze entrano a far parte di truffe perpetrate a persone che probabilmente cercano una soluzione ai loro problemi e di certo non navigano nell’oro.

Questo software non è una opportunità

Paul Harrison, presunto sviluppatore afferma che grazie alle sue capacità sul mercato, riesce ad anticipare le fluttuazioni di valuta nel mercato Forex. Queste sue capacità sono state riversate in un software dotato di un algoritmo rivoluzionario in grado di rilasciare una percentuale di profitti pari al 100% delle negoziazioni.

L’utilizzo di metodi aggressivi

Questo software è caratterizzato da metodi di pressione psicologia altamente aggressivi. Paul Harrison utilizza delle tecniche di convincimento legate all’incertezza economica derivanti dall’uscita dell’Inghilterra dall’Unione Europea.

Le prestazioni

Il software viene rilasciato in modalità free, ma per operare sul mercato con esso occorre sottoscrivere un contratto con un broker con un deposito di minimo 250 euro.

“Questo software è circoscritto da promesse irrealistiche per condurre gli operatori ignari ad iscriversi e perdere totalmente i loro versamenti.”

Le prestazioni per questo software sono stimate in circa 26.000 euro per il primo giorno di trading con un deposito da 250 euro, per poi continuare e guadagnare 180.000 euro in una settimana e 1 milione in sei settimane.

Non smetteremo mai di dirlo

“Non si può diventare milionari con un deposito di 250 euro, queste affermazioni sono infondate.”

Speriamo che le informazioni che vi stiamo rilasciando siano sufficienti per tenervi lontano da questo software truffa.

“I vostri soldi non sono al sicuro con questo sistema, la percentuale di truffa è di oltre il 90%, e il successo è pura utopia.”

Vi ricordiamo che i migliori sistemi software legittimi sul mercato hanno un tasso di rendimento massimo dell’85%.

Conclusione

Questa recensione dimostra ulteriormente che esistono sistemi software ideati per estorcere soldi a ignari utenti online.
Il software BRexitBot entra pienamente a far parte della Blacklist dei siti da evitare.